Archivi tag: cogs club

C.A.S.Alzheimer – PROGETTI per il 2017!

Cari Amici e Amiche,

eccoci ad iniziare questo nuovo anno pieni di iniziative e di progetti che possano dare un aiuto riabilitativo alle persone che soffrono delle varie forme di demenza senile e un sollievo ai loro familiari.

Lo scorso anno abbiamo aperto la nostra nuova sede di Albano Laziale in v. Alcide De Gasperi, 30

dove abbiamo continuato a svolgere regolarmente il Caffè Alzheimer, momento di incontro per familiari attivato fin dal 2013 dove confrontarsi e ricevere formazione nella gestione assistenziale, comportamentale e relazionale dei propria cari grazie alla conduzione di un psicoterapeuta esperto nella conduzioni di questi gruppi specifici.    46 persone tra familiari, assistenti domiciliari e persone con malattia hanno partecipato almeno ad uno dei venti incontri fatti, con una media ad incontro di 16 persone.

Nel maggio scorso abbiamo intrapreso anche “ATTIVAmente ANZIANI -modello COGS CLUB”, dove un pomeriggio a settimana, anziani con diagnosi di Alzheimer o di altra malattia dementigena  ricevono stimolazione cognitiva, attività occupazionale, attività motoria e musicale in un ambiente sereno. La conduzione professionale è affidata ad un terapista occupazionale Dott. Runza e ad una psicoterapeuta Dott.ssa  Cascone con la collaborazione attiva di due nostre volontarie che settimanalmente turnano e la consulenza scientifica del geriatra Dott. Antonello Silvestri.

In questa prima annualità abbiamo svolto 29 incontri a cui hanno partecipato complessivamente 16 anziani con una media ad incontro di 8 anziani. Ci troveremo anche quest’anno nei locali della Parrocchia di S. Eugenio a Pavona.

Questi due progetti continueranno regolarmente nel corso di questo 2017,

quello riguardante le attività riabilitative dedicate agli anziani con malattia cercheremo di ampliarlo a due giorni a settimana così come ci stiamo organizzando per

offrire un servizio di terapia occupazionale direttamente a domicilio insegnando direttamente ai familiari a casa come essere d’aiuto ai loro familiari nel mantenimento delle capacità e delle autonomie.

Ricordiamo che tutti queste attività sono gratuite per gli anziani e i loro familiari, come Associazione di Volontariato noi ci finanziamo attraverso

  • il tesseramento annuale di 10 euro,
  • donazioni di privati
  • il 5%1000 nella dichiarazione dei redditi,
  • organizzazione di eventi di finanziamento – FESTA D’ESTATE – CENA DI NATALE grazie all’aiuto di Associazioni come la San Francesco per la Pace di Albano Laziale
  • lo scorso anno siamo stati premiati dalla Banca di Credito Cooperativo “Toniolo” per la originalità del progetto sociale “ATTIVAmente ANZIANI”
  • banchetti informativi durante i mercati domenicali nel centro di Albano.

 

Se avete bisogno, volete chiedere informazioni o partecipare come volontari alle nostre attività dovete chiamare il 339.71 55 997

scrivere a  casalzheimer@gmail.com

 per donazioni a sostegno dei progetti

BCC “G. Toniolo”  IBAN: IT05H0895138900000000351387

intestato a C.A.S.Alzheimer – Centro Albano Sostegno Alzheimer

Partecipate con noi!

il Presidente

Dott. Mirko Menabue

giornata mondiale Alzheimer e convegno in Campidoglio : relazione sulla terapia occupazionale di Litterio Runza

Venerdi scorso al Convegno sulle demenze organizzato dalla Prof.ssa Bartorelli e  Alzheimer Uniti ONLUS il Dott. Litterio Runza ha presentato una relazione sulla terapia occupazionale riprendendo l’attività con gli anziani che stiamo portando avanti da maggio scorso a Pavona di Albano Laziale – ATTIVAmente ANZIANI – modello COGS CLUB.  le immagini riportanto la preparazione della pizza e l’attività di musicoterapia con ballo finale!

img-20160923-wa0004img-20160923-wa0006

img-20160923-wa0003img-20160923-wa0005

img-20160908-wa00161

programma-definitivo-convegno-campidoglio-2016

la BCC Toniolo crede nel nostro progetto ATTIVAmente ANZIANI!

Con grandissimo piacere apprendiamo la notizia che la BCC Toniolo di Genzano di Roma ha riconosciuto l’importanza del nostro progetto ATTIVAmente ANZIANI -modello COGS CLUB che coinvolge anziani con deterioramento cognitivo di grado lieve e moderato,

la BCC Toniolo attraverso il suo bando in memoria del dott. BArbaliscia  ci ha devoluto un finanziamento economico che contribuisce a rendere ancora  più strutturato e accogliente il nostro progetto!

http://www.bcctoniolo.it/new/Barbaliscia2016.pdf

grazie alla BCC Toniolo e alla sua attenzione per il sociale e le comunità che ci vivonologo BCC Toniolo!

Ricordiamo che il progetto prevede incontri:

Tutti i mercoledi dalle 15 alle 18 a Pavona grazie al coinvolgimento dei nostri volontari e di terapisti occupazionali e psicologi, gli anziani svolgono attività di stimolazione cognitiva, attività occupazionali e ginnastica dolce e musica. Tutto in un contesto relazionale che agevoli la socializzazione e il divertimento. Contattateci se volete partecipare!

IMG-20160522-WA0013

il Presidente

dott. Mirko Menabue

ATTIVA mente ANZIANI – modello COGS CLUB si comincia il 2 maggio!

LOCANDINA PROGETTO

locandina ATTIVAmente ANZIANI – CASALZHEIMER 2 MAGGIO 2016

Hai un famigliare con la malattia di Alzheimer ? portalo  a  ” ATTIVAmente ANZIANI”   progetto ideato e promosso dall’associazione di volontariato C.A.S.Alzheimer

Il Centro Albano Sostegno Alzheimer (r. Lazio N° 1166) aiuta gli anziani nelle prime fasi della malattia. Propone perciò attivita’ per stimolare le capacita’ cognitive con tecniche e interventi specifici e momenti di  socializzazione piacevoli secondo il modello “cogs club”. 

Il progetto funziona in modo strutturato e organizzato. Il tempo di coinvolgimento, pari a 3 ore per un giorno a settimana, sarà caratterizzato da attività di stimolazione cognitiva, attività occupazionale, musica, ginnastica e divertimento.

Le ricerche scientifiche hanno infatti dimostrato l’efficacia di questi programmi negli anziani con diagnosi di demenza nella fase lieve-moderata. Queste attività possono essere molto divertenti, ed hanno lo scopo di coinvolgere le persone in attività mentalmente stimolanti, affinché le persone con demenza possano continuare ad esercitare le loro capacità cognitive e a svolgere le comuni attività quotidiane

 

Il primo appuntamento è lunedi 2 maggio ore 14.30 presso la parrocchia S.Eugenio Pavona-Castel Gandolfo, dove i professionisti presenteranno il progetto e risponderanno a tutte le vostre domande.

Interverrà anche l’Assessore Servizi Sociali di Castel Gandolfo, dott.ssa Alessia Bruni. Il progetto ha ricevuto il patrocinio dello stesso Comune.

Dalla settimana successiva, MERCOLEDI 11 maggio, e poi per ogni mercoledì dalle 14.00 alle 17.00, inizieranno le attività di gruppo con gli anziani svolte con psicologi e terapisti occupazionali.

 

La partecipazione e’ gratuita, per informazioni e partecipare contatta

tel. 339.7155997    casalzheimer@gmail.com

dott. Mirko MenabueResponsabile del progetto e Presidente CASAlzheimer